Come recuperare file eliminati definitivamente

A tutti sarà capitato di eliminare accidentalmente dei file dai propri dispositivi di archiviazione, che sia il computer, un hdd esterno o lo smartphone.
Averli eliminati tuttavia, non significa che dobbiamo considerarli persi per sempre. Non ci sarà modo di accedere ai dati, ma questi continueranno ad essere presenti.

Infatti, quando i file vengono rimossi da un Cestino o una struttura simile, lo spazio in cui sono archiviati viene semplicemente contrassegnato come disponibile. Di conseguenza, i dati rimangono presenti nel supporto finché non vengono sovrascritti da nuovi dati.

Dobbiamo pensare al nostro supporto di archiviazione come a una libreria, con i suoi posti sugli scaffali ed i libri. Immaginiamo che ad un certo punto, la biblioteca decida di sostituire i libri poco apprezzati con libri più popolari ma, invece di rimuovere i libri fisicamente dai loro scaffali, si limita a rimuovere qualsiasi riferimento ai libri in questione dall’inventario: i libri rimarranno lì finché i nuovi libri non andranno fisicamente a prendere il loro posto. I libri da sostituire esistono ancora, ma ogni riferimento alla loro esistenza e ubicazione non sarebbe più disponibile.

Questo è molto simile a ciò che accade quando un file viene eliminato: i dati esistono ancora ma il controller del supporto rimuove qualsiasi riferimento alla posizione del file, riservando così lo spazio in cui si trova come libero e disponibile per nuovi dati. Il file quindi rimane memorizzato sull’unità fino a quando non viene sostituito.

Se i dati che hai cancellato sono importanti e non sei sicuro al 110% delle operazioni che stai per fare per ripristinare i tuoi file, cerca un aiuto professionale.

Come recuperare file eliminati definitivamente

La prima e più importante cosa da fare dopo aver eliminato accidentalmente un file che si desidera conservare è dare la priorità all’operazione di recupero. Poiché l’archiviazione di nuovi dati su un dispositivo rischia di sovrascrivere i dati e renderli irrecuperabili, è fondamentale che qualsiasi attività che potrebbe comportare la necessità di archiviare i dati cessi fino a quando i file erroneamente cancellati non siano stati ripristinati.

Successivamente, ci sono alcune cose che puoi provare a fare per recuperare i tuoi file.

Ma prima di decidere come muoverti, ti suggeriamo di valutare l’importanza che hanno per te i dati cancellati per errore. Se si tratta di dati importanti, ti consigliamo di saltare il punto 1 e 2 e prendere in considerazione seriamente la possibilità di rivolgerti ad un laboratorio di recupero dati come il nostro.

1. Un ripristino del sistema

Il ripristino del sistema a un momento precedente potrebbe fornire una soluzione al problema.

Sebbene questa sia solo un’opzione fattibile su un PC o Mac, è del tutto possibile utilizzare la funzione di Ripristino per riportare il dispositivo a un punto nel tempo in cui i dati che hai eliminato accidentalmente esistono ancora.

2. Software di ripristino

Un software di recupero dati potrebbe essere utilizzato per ripristinare i dati cancellati ma ci sono almeno due cose da sapere prima di provarlo: il software di recupero può essere difficile da usare e, cosa più importante, installarlo potrebbe comportare la perdita dei dati cancellati per sempre.

Ricorda, i dati eliminati sono presenti solo fino a quando non vengono sovrascritti con nuovi dati. Installando un software di recupero dati, corri il rischio di sovrascrivere i dati che desideri effettivamente recuperare. Più è pieno il tuo supporto di memorizzazione, più è probabile che ciò accada.

3. Un recupero dati professionale

Sebbene sia più costosa delle opzioni sopra, una società di recupero dati è innegabilmente la soluzione migliore e più affidabile. Con un’analisi preliminare e gratuita sul tuo dispositivo, saremo in grado di dirti esattamente quanto ti costerà recuperare i tuoi dati.

In conclusione, se hai eliminato accidentalmente un file importante, sarà ancora presente nel supporto di archiviazione fino a quando non verrà sostituito da nuovi dati. La prima cosa da fare è evitare di salvare nuovi dati sul tuo supporto di archiviazione finché questi non vengono ripristinati.

Potresti essere in grado di recuperarlo ripristinando il tuo dispositivo a una data precedente, oppure utilizzando un software di recupero dati.

Se i dati che hai cancellato sono importanti e non sei sicuro al 110% di quello che stai facendo, cerca un aiuto professionale: contatta il nostro team, compilando il modulo, scrivendoci all’indirizzo info@italyassistance.it o telefonando al numero 0828 671007.

Leggi anche
Recupero dati da smartphone: ecco la nuova attrezzatura di Italia Assistance

Per affrontare sempre meglio la sfida del recupero dati da smartphone, abbiamo arricchito la nostra dotazione hardware e software della migliore attrezzatura disponibile sul mercato.

Partner Program Italia Assistance per le aziende italiane del settore IT

Da oggi è possibile valutare con noi la possibilità di ampliare il portfolio dei propri servizi, aggiungendo il recupero dei dati da qualsiasi dispositivo.

Recupero dati sicuro e veloce a partire da € 299

Con un team di tecnici specializzati, tecnologie avanzate ed esperienza nel settore, riusciamo a fornire un recupero dati sicuro e conveniente. Richiedi una valutazione gratuita.

INVIA RICHIESTA